Home Itinerari
Itinerari
R.N.I. di Bosco Nordio PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Novembre 2008 14:58

La Riserva Naturale Integrale di Bosco Nordio a S.Anna di Chioggia (Venezia) e' un lembo residuo del bosco termofilo che colonizzava gli antichi cordoni dunali litoranei del Mediterraneo, dominati da una composizione di leccio, orniello e farnia, e successivamente sostituiti da piantumazioni a pineta. Riserva dello Stato dal 1971, Bosco Nordio e' oggi gestito da Veneto Agricoltura.

 

 

 
Valle Averto PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Novembre 2008 14:50

Valle Averto si estende per 500 ettari nella porzione centro-meridionale della Laguna di Venezia, in comune di Campagna Lupia. Nata più di tre secoli fa come valle da pesca (e da caccia), è attualmente una Riserva Naturale dello Stato ed è inclusa nella Rete Natura 2000 dell’Unione Europea. Il WWF Italia è proprietario di 84 ettari sui 200 gestiti come Riserva Naturale in convenzione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio.
Cà Tiepola, sede del Centro Visite, dispone di parcheggio, area picnic non attrezzata, una sala per incontri e conferenze.
Il percorso-natura è accessibile con visita guidata ed è differenziabile in base alle esigenze del visitatore. Il tracciato è completamente pianeggiante, richiede due ore abbondanti per essere completato e si snoda per circa 5 km tra bosco igrofilo, canali, argini, laghi e canneti. C’è inoltre un capanno di osservazione, accessibile anche ai disabili.

La notevole diversificazione degli ambienti che si incontrano durante la visita guidata è legata ai variabili apporti d’acqua dolce e salata, alle diverse quote del suolo e alla diversa natura del substrato. All’interno dell’oasi si possono quindi ammirare le piante tipiche del bosco igrofilo, i prati umidi, canali e stagni d’acqua dolce, argini e siepi, laghi d’acqua salmastra, barene, canneti, cariceti e giuncheti. L’area è frequentata da circa 241 specie di uccelli (presenti in migliaia di esemplari durante la stagione migratoria e invernale), 25 sono le specie di mammiferi, 9 quelle di rettili, 8 di anfibi, 25 quelle ittiche e non mancano alcuni endemismi tra gli invertebrati. Il totale delle specie di piante e funghi superano i 400 taxa.

 
Il Giardino Botanico di Palazzo Grassi PDF Stampa E-mail

Grazie ai contributi della Fondazione Clodiense, del Comune di Chioggia, della Provincia di Venezia e della Fondazione per la pesca sono stati ricostruiti, all’interno del cortile di Palazzo Grassi a Chioggia, i diversi habitat dell’ambiente litoraneo.
                              
Il progetto e la gestione sono a cura delle Guide Naturalistiche di HYLA.
 
La visita al piccolo giardino botanico rientra tra le proposte didattiche del Centro di Educazione Ambientale del Comune di Chioggia (CEA).
 
I sette habitat ricostruiti ripropongono, rispettando anche lo stesso orientamento est-ovest, la sequenza delle tipologie di ambienti che si possono riconoscere in un ipotetico percorso che conduca dal mare alla laguna.
Partendo da est si trovano:
1.    La SPIAGGIA  e le DUNE, con le tipiche piante pioniere;
2.    Il BOSCO TERMOFILO, che si insedia tipicamente su antichi cordoni di dune;
3.    Gli ORTI, creati sottraendo spazio ai boschi litoranei e spianando le dune;
4.    l’INCOLTO, proprio di vecchi orti abbandonati a seguito dell’urbanizzazione;
5.    Il BOSCO IGROFILO, che si sviluppa dove la falda è alimentata dalle acque dolci dei fiumi;
6.    Il CANNETO, proprio dei margini fluviali e delle porzioni di laguna dove questi corsi d’acqua ancora giungono;
7.    La BARENA, tipica formazione dei margini lagunari.
 
Per informazioni e prenotazioni:
CEA Chioggia
Foresteria di Palazzo Grassi, Calle Grassi Naccari 1060, 30015 Chioggia (Ve)
tel.  0415501294    fax. 0415509623    cell. 3381755614 
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.facebook.com/Hylacoop

 

Giardino Botanico di Palazzo Grassi 

 
Oasi LIPU di Ca' Roman PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Novembre 2008 14:48

A Ca' Roman, tra laguna e mare, e' presente un'oasi protetta dalla LIPU, popolata da flora e fauna tipiche che trovano in questo luogo un habitat ancora parzialmente indisturbato in cui si puo' osservare l’evoluzione della spiaggia dalla battigia al bosco.
Ca'Roman si trova a nord della bocca di porto di Chioggia ed e' raggiungibile con i traghetti pubblici di ACTV, con imbarco a Piazzetta Vigo di Chioggia e durata del tragitto di circa 15 minuti.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3
© 2008 HYLA - Naturalisti Associati | Template by Joomla Templates
Copyright © 2017 HYLA S.c. a r.l. - P.I. 03539850275 - | tutti i diritti riservati .
-